Alla cena del Ringraziamento, solitamente al centro della scena c'è una pietanza a base di pollame, o comunque di carne. Ma puoi facilmente preparare una cena di Ringraziamento senza carne che lascerà soddisfatti i tuoi ospiti, o quantomeno fare in modo che una delle portate principali sia a base di verdure, di modo che i tuoi ospiti vegetariani e vegani non siano costretti ad accontentarsi dei contorni. Sperimenta con prodotti di stagione e ingredienti dal gusto ricco, come le noci, per creare delle sostanziose alternative senza carne alle tradizionali ricette del Ringraziamento.

Ripieni senza carne

Rinunciare alla carne non significa rinunciare ai tradizionali piatti della Festa del Ringraziamento, notoriamente con ricchi ripieni. È sufficiente eliminare la carne dalle proprie ricette e sostituirla con gustose salsicce vegane: puoi scegliere tra quelle speziate all'italiana oppure quelle alle mele e salvia; ce n'è per tutti i gusti.

Se preferisci evitare prodotti che imitano la carne, aggiungi sapore ai tuoi ripieni usando i funghi shiitake. Questi funghi sono ricchi dell'aroma “umami”, che darà al ripieno tutto il gusto della carne, anche se ne sarà assolutamente privo. Cuoci il ripieno al forno all'interno di zucche acorn tagliate a metà e otterrai una portata principale gustosa e con ripieno senza usare carne.

Prova le mini torte salate

Le torte salate sono gustose, nutrienti e ricche: hanno tutte le carte in regola per presenziare a una deliziosa cena del Ringraziamento. Sebbene la maggior parte delle torte salate contenga pollo o carne, per la cena del Ringraziamento puoi facilmente creare delle torte salate sostanziose usando verdure e salse di funghi, facendo così a meno della carne. Usa il tuo Vitamix per realizzare una deliziosa sfoglia e riempi ogni tortino con zucca butternut a cubetti, bietole tritate o cavolo nero, carote, sedano, cipolle e fagioli rossi o bianchi. Per realizzare ottime torte salate puoi usare qualsiasi combinazione di verdure. Per una torta salata a chilometro zero e piena di gusto, scegli i prodotti migliori dal tuo mercato locale.

Per dare più sapore al tuo pranzo del Ringraziamento, prova questa salsa vegana!

Salsa vegana senza pensieri

Con il tuo Vitamix puoi realizzare questa gustosa salsa in pochi minuti.

  • 1 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 3/4 di cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/2 cucchiaino di timo essiccato
  • 4 cucchiai e 1/2 (23 g) di lievito alimentare
  • 90 g di riso integrale tostato
  • 2 cucchiaino di senape di Digione, o salsa simile
  • 1 pizzico di pepe nero macinato
  • 1/2 cucchiaino di sale, facoltativo
  • 720 ml di brodo vegetale

  • Directions:

    1. Inserire tutti gli ingredienti all'interno della caraffa Vitamix secondo l'ordine indicato e chiudere il coperchio.

    2. Avviare il frullatore alla velocità minima, poi aumentare rapidamente fino alla velocità massima. Frullare per 5 minuti e 45 secondi o fino a quando il composto diventa denso e caldo.

    Tempo totale: 16 minuti

    Quantità: 16 porzioni, 960 ml, 4 tazze

    Boccale da 2 L o boccale da 2 L basso

    Note dello chef

    Per tostare il riso, è sufficiente metterlo in una padella asciutta e cuocerlo a fuoco medio fino a quando diventa leggermente dorato e profumato. Questo passaggio è opzionale, ma dà più sapore alla salsa.

    Funghi ripieni di noci

    Una delle difficoltà della cucina priva di carne è quella di dare spessore e gusto ai pasti. Qui entrano in gioco le noci. Non solo infatti sono fonte di fibre e minerali, ma il loro alto contenuto di grassi e la loro naturale ricchezza permettono di trasformare i piatti a base di verdure in piatti sostanziosi.

    Con le noci puoi realizzare dei lussuriosi funghi ripieni il cui sapore e aspetto ti sorprenderanno. Con il frullatore Vitamix frulla le noci insieme ai funghi e alle cipolle saltati, al pangrattato integrale, ai mirtilli rossi, alla mela tritata e alla salvia fino a formare un composto omogeneo. Usa questo composto per riempire i cappelli dei funghi champignon dai quali avrai rimosso gambi e lamelle; cuoci in forno fino a quando il ripieno non risulta dorato. Prima di servire, cospargi con del Parmigiano appena grattugiato.