Sono molte le motivazioni che spingono i consumatori a cercare alternative al tradizionale latte vaccino: diete vegane, intolleranza al lattosio, un'alimentazione più varia o semplicemente per questioni di gusto. Preparare il latte vegetale in casa è più facile di quanto pensi: grazie a un qualsiasi frullatore Vitamix full-size puoi miscelare in un batter d'occhio e senza sforzi il latte a base di frutta secca, cocco, avena, soia e riso. Prepara queste bevande in casa per un sapore fresco e cremoso che presto ti farà dire addio alle versioni acquistate in negozio.

Ma come scoprire quale latte vegetale fatto in casa è più adatto a te? Ecco alcune opzioni e le loro caratteristiche.

Latte di mandorla

Forse il più noto tra le varie versioni di latte vegetale, il latte di mandorla è realizzato con due ingredienti: mandorle e acqua. Il suo gusto leggermente dolce, che ricorda le nocciole, lo rende perfetto per ogni utilizzo: negli smoothie, con il caffè, con i cereali, per la cottura o i prodotti da fono. Provalo nel tè matcha con bolle ghiacciate o nel porridge del buongiorno ai semi di chia. La nostra ricetta di latte di mandorla è senza zucchero e fornisce tutti i benefici nutrizionali dei grassi sani ed è ricco di fibre, vitamine D, E e A, calcio (più del latte tradizionale), magnesio, potassio, zinco e ferro.

Latte di soia

Perfetto a colazione con i cereali o per le preparazioni da forno, il latte di soia è ricco di proteine, ha un elevato apporto di fibre e ferro e fornisce più calcio e vitamina D del latte tradizionale. Per preparare in casa il latte di soia avrai bisogno di fagioli di soia (ammollati), zucchero semolato e acqua. È la base perfetta per il super nutriente smoothie di tutto e di più e per lo smoothie verde alle pesche, per dolci delizie come i tartufi vegani o il sorbetto alla pesca e soia; è l'ideale per i tuoi muffin preferiti cotti in forno o aggiunto al condimento per l'insalata, oppure semplicemente versato su una tazza di cereali.

Latte di riso

Con un sapore che ricordata l'horchata, la densa bevanda messicana a base di riso con zucchero alla cannella, il latte di riso si prepara in un attimo con una spesa davvero minima. È sufficiente miscelare il riso integrale cotto con acqua e un pizzico di zucchero di canna nel Vitamix. Otterrai una bevanda ricca di fibre, vitamina B e antiossidanti come manganese e selenio, priva di noci, soia e latte. Provalo in un sostanzioso smoothie del buongiorno con frutta secca e cereali o utilizzalo come ingrediente nella preparazione del pane di mais.

Latte d'avena

L'ultimo arrivato nella famiglia dei latti vegetali è il latte di avena, preparato semplicemente con chicchi d'avena frantumati e acqua. Caratterizzato da un sapore ricco, cremoso e dolce, è perfetto per chi soffre di intolleranza al lattosio e alla soia oppure di allergie alle noci. Questo latte è eccezionale nelle bibite al caffè, negli smoothie e in qualsiasi prodotto da forno. Inoltre, è privo di sodio e zucchero, ha un alto contenuto di fibre ed è povero di grassi: in breve la bevanda perfetta per sentirsi in forma.

Ora puoi iniziare a preparare il tuo latte vegetale! Come prima cosa ricorda che le bevande qui menzionate richiedono pre-ammollo (o cottura nel caso del latte di riso), quindi ti consigliamo di leggere la ricetta con un certo anticipo. Puoi anche utilizzare un colino a maglia fine o un sacchetto per filtraggio dopo aver miscelato secondo le ricette descritte, in questo modo otterrai un risultato più omogeneo. Personalizza il sapore del tuo latte vegetale con estratto di vaniglia puro, cannella, chiodi di garofano, dolcificanti naturali come datteri o succo di agave, oppure con un pizzico di sale che si sposa alla perfezione con il latte di avena e di soia. La maggior parte di questi latti vegetali si conserva per tre a quattro giorni in frigorifero: avrai tutto il tempo per assaporarne la bontà.

Sei alla ricerca di altre ricette di latte vegetale o di varianti? Guarda tra le ricette Vitamix o condividi le tue con #myvitamix.