Waffle alla farina d'avena

Le farine alternative sono un ottimo modo per aggiungere sapore extra alla semplice ricetta della colazione. Prova ad aggiungere spezie per torta di zucca a questa pastella per un tocco autunnale!

Oat Flour Waffle.jpg

Ingredienti

  • 480 ml di latte di mandorla
  • 60 g di uova (2 uova grandi) o di aquafaba
  • 50 g di datteri (6 datteri grandi), denocciolati
  • 153 g di farina d'avena
  • 125 g di farina integrale
  • 2 cucchiaini di lievito
  • ⅛ di cucchiaino di sale, facoltativo

Istruzioni

  1. Inserire tutti gli ingredienti all'interno della caraffa Vitamix secondo l'ordine indicato e chiudere il coperchio.
  2. Avviare il frullatore alla velocità minima, poi aumentare rapidamente fino alla velocità massima. Miscelare per 30 secondi.
  3. Preriscaldare la cialda per waffle alla temperatura desiderata. Versare la pastella nella cialda riscaldata e cuocere completamente.

Note dello chef

Se si utilizzano farine alternative, sarà utile misurare per peso invece che per volume, in quanto ogni farina assorbe i liquidi in maniera diversa. È possibile correggere la pastella con più farina o liquidi, a seconda delle necessità. Scegliere una farina alternativa a seconda dei gusti. Ogni farina ha un sapore diverso: quelle di legumi sono molto saporite, mentre quella di avena, ad esempio, è molto più delicata.

Ingredienti

  • 480 ml di latte di mandorla
  • 60 g di uova (2 uova grandi) o di aquafaba
  • 50 g di datteri (6 datteri grandi), denocciolati
  • 153 g di farina d'avena
  • 125 g di farina integrale
  • 2 cucchiaini di lievito
  • ⅛ di cucchiaino di sale, facoltativo

Istruzioni

  1. Inserire tutti gli ingredienti all'interno della caraffa Vitamix secondo l'ordine indicato e chiudere il coperchio.
  2. Avviare il frullatore alla velocità minima, poi aumentare rapidamente fino alla velocità massima. Miscelare per 30 secondi.
  3. Preriscaldare la cialda per waffle alla temperatura desiderata. Versare la pastella nella cialda riscaldata e cuocere completamente.

Note dello chef

Se si utilizzano farine alternative, sarà utile misurare per peso invece che per volume, in quanto ogni farina assorbe i liquidi in maniera diversa. È possibile correggere la pastella con più farina o liquidi, a seconda delle necessità. Scegliere una farina alternativa a seconda dei gusti. Ogni farina ha un sapore diverso: quelle di legumi sono molto saporite, mentre quella di avena, ad esempio, è molto più delicata.

Ingredienti

  • 480 ml di latte di mandorla
  • 60 g di uova (2 uova grandi) o di aquafaba
  • 50 g di datteri (6 datteri grandi), denocciolati
  • 153 g di farina d'avena
  • 125 g di farina integrale
  • 2 cucchiaini di lievito
  • ⅛ di cucchiaino di sale, facoltativo

Istruzioni

  1. Inserire tutti gli ingredienti all'interno della caraffa Vitamix secondo l'ordine indicato e chiudere il coperchio.
  2. Avviare il frullatore alla velocità minima, poi aumentare rapidamente fino alla velocità massima. Miscelare per 30 secondi.
  3. Preriscaldare la cialda per waffle alla temperatura desiderata. Versare la pastella nella cialda riscaldata e cuocere completamente.

Note dello chef

Se si utilizzano farine alternative, sarà utile misurare per peso invece che per volume, in quanto ogni farina assorbe i liquidi in maniera diversa. È possibile correggere la pastella con più farina o liquidi, a seconda delle necessità. Scegliere una farina alternativa a seconda dei gusti. Ogni farina ha un sapore diverso: quelle di legumi sono molto saporite, mentre quella di avena, ad esempio, è molto più delicata.